London Fashion Week: le proposte più eccentriche

100 views Leave a comment
London-Fashion-Week scarpe

Nel corso della London Fashion Week, per molti designer la parola d’ordine semba essere “stupire”. Distinguersi da tutto e da tutti, proponendo abiti e calzature eccentriche e sicuramente originali. E così, tra VIP accorsi da tutto il mondo che mostrano il loro look dalla first row, e fashion blogger che si presentano spesso con creazioni e accostamenti originali, ecco sfilare abiti e scarpe davvero particolari.

House of Mea ha fatto sfilare modelle che indossavano maschere che ricordano molto quelle dei repiratori per l’ossigeno, e abiti con dettagli che catturano gli sguardi, come dei vistosi  cappelli, o dei girocolli a forma di cuore. Toga ha presentato creazioni dai tagli particolari, con colori contrastanti, e Pam Ogg ha fatto sfilare abiti che ricordano crocerossine vintage. Poi abbiamo visto lo stile da “animale notturno” o, se volete,  da “alieno” di Gareth Pugh, che dà al pubblico un senso di freddezza, di privazione di emozioni, così come i “vestiti cella”, costituiti da strutture rigide che ingabbiano il corpo. Infine Fyodor-Golan ha presentato le sue gonne in plastica trasparente arricchite da post it colorati, e Edeline Lee ha fatto sfilare abiti che ricordano i disegni dei fumetti.

Passando alle scarpe abbiamo visto i tacchi a rocchetto Mary Katrantzou, le scarpe ispirate alle famose Mary Jane viste nel film Il Mago di Oz,  e quelle “con il ciuffo” o con la pelliccia di Simone Rocha.
Guarda le immagini e dicci cosa ne pensi di questi modelli eccentrici!

Author Bio

Redazione

No Description or Default Description Here

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento