Bonus riparazione abiti in Francia per una moda sostenibile

505 views Leave a comment

A partire da ottobre, in Francia verrà introdotto un innovativo sistema di bonus che promuove la riparazione di vestiti e scarpe anziché la loro eliminazione. Questa iniziativa è stata concepita con l’obiettivo di contrastare il problema delle enormi quantità di indumenti che vengono gettati via dai cittadini francesi ogni anno, la maggior parte dei quali finisce in discarica. Berangere Couillard, Segretario di Stato per l’ecologia, ha annunciato che i consumatori saranno incentivati a riparare i propri abiti e calzature attraverso questo programma.

L’appello è stato esteso a laboratori di cucito e calzolai, che sono invitati ad aderire a questo sistema che sarà identificato dall’organizzazione ambientalista Refashion. Secondo il piano, i clienti potranno richiedere un rimborso di sette euro per la sostituzione di un tacco e da 10 a 25 euro per la riparazione di capi di abbigliamento. Per finanziare tali rimborsi, è stato istituito un fondo di 154 milioni di euro che sarà disponibile dal 2023 al 2028. Nel solo anno 2022, sono stati immessi sul mercato francese 3,3 miliardi di capi di abbigliamento, scarpe e biancheria per la casa, secondo Refashion, l’organizzazione incaricata dal governo di promuovere un’industria tessile più sostenibile.

Couillard ha sottolineato che l’obiettivo di questa iniziativa è sostenere le attività di riparazione, sia i laboratori di cucito che i marchi che offrono servizi di riparazione. Questo aiuto finanziario, modellato sul successo del bonus per la riparazione di elettrodomestici, è solo una delle diverse misure adottate dal governo francese per riformare il settore tessile, che è considerato una delle industrie più inquinanti del pianeta. Oltre a promuovere una maggiore tracciabilità dei prodotti e a fornire sostegno finanziario alle organizzazioni specializzate nel riutilizzo e nel riciclo degli indumenti, questa riforma mira a portare avanti una vera e propria rivoluzione nel campo della moda sostenibile.

Author Bio

Redazione

No Description or Default Description Here

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento