Nike Move To Zero: una seconda vita per le sneaker

1316 views Leave a comment

Nike si è confermata nuovamente al vertice della classifica dei brand più prestigiosi dell’anno, per la nona volta consecutiva. Questo successo è in gran parte attribuibile al suo impegno costante nei confronti della sostenibilità, evidenziato soprattutto attraverso l’implementazione del piano “Move To Zero,” introdotto nel 2019 con l’obiettivo di ridurre le emissioni di carbonio e i rifiuti.

In questo contesto, una parte fondamentale del programma “Move To Zero” è il progetto “Nike Refurbished,” che è stato lanciato nel 2021 con l’obiettivo di dare una nuova vita alle sneakers usate. Recentemente, l’azienda di Beaverton ha ampliato questa iniziativa, rendendola accessibile a un pubblico più vasto. A partire dal 19 settembre, Nike ha reso disponibile sul proprio sito una sezione dedicata esclusivamente alla vendita di scarpe usate, estendendo così l’offerta precedentemente limitata a poche località selezionate.

Il programma “Nike Refurbished” offre la possibilità di restituire, scambiare o acquistare scarpe da uomo e da donna che presentano piccole imperfezioni o sono state usate in passato. Questa offerta spazia dalle calzature lifestyle a quelle da performance e include persino le sneakers firmate dalla Jordan Brand.

Le scarpe che rientrano nel programma “Refurbished” vengono sottoposte a un accurato processo di pulizia da parte di un team di esperti. Successivamente, vengono valutate in base alle loro condizioni generali. Una scarpa viene classificata come “Come nuova” se è praticamente perfetta e priva di difetti o segni di usura evidenti. Altrimenti, viene definita “Leggermente usata” se è in condizioni generalmente buone, ma presenta segni di utilizzo, o “Con piccole imperfezioni” se, nonostante non sembri essere stata usata, mostra delle piccole macchie, sbiadimenti o altri difetti estetici. È importante notare che saranno disponibili solo alcune taglie e colori per determinati modelli. Tuttavia, Nike incoraggia gli acquirenti a monitorare regolarmente gli aggiornamenti relativi all’inventario.

Per quanto riguarda i prezzi, essi varieranno in base alle condizioni delle scarpe. È possibile usufruire di sconti che possono arrivare fino al 50% del prezzo di listino. I prodotti ricondizionati sono già disponibili presso alcuni Nike Store, ma il numero di questi punti vendita è in costante aumento per garantire a tutti l’accesso a questa iniziativa sostenibile.

Author Bio

Redazione

No Description or Default Description Here

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento