Finale X Factor: si realizza il sogno di un giovane designer

64 views Leave a comment

Ieri sera tantissimi italiani hanno assistito con ansia e curiosità alla finale di X Factor. Tra loro, davanti alla tv, c’era anche Mattia Capezzani, un giovane stilista di Montecosaro, paese in provincia di Macerata, il quale ha assistito alla puntata finale del programma non solo per conoscere il nome del vincitore del talent show musicale, ma anche per vivere la realizzazione di un suo sogno: veder debuttare in tv, davanti al grande pubblico, le sue creazioni. Il designer, infatti, ha realizzato le scarpe indossate da  Luca Tommassini, direttore artistico e coreografico del programma, in abbinamento a un bellissimo abito Armani.
“Mi hanno chiamato dicendomi che Luca Tommassini voleva assolutamente le mie scarpe. Non ci credevo e ho avuto anche paura di non farcela perché durante il ponte dell’Immacolata la produzione sarebbe stata chiusa. Ma ho lavorato tutta la notte fino alle 4 e, anche grazie all’aiuto dei miei modellisti, ce l’ho fatta”.
Lo stilista non riusciva a credere che, tra tanti brand famosi, il coreografo avesse scelto proprio il suo, per un evento così importante e, per questo motivo, ha accolto la notizia con un’incredibile gioia. E’ stata anche l’occasione per ripensare al passato, alle porte chiuse in faccia, alle critiche ricevute e, quindi, al coraggio e alla determinazione che, finalmente, stanno portando a risultati importanti. Nel corso dell’anno aveva già ottenuti brillanti risultati al concorso Cna Italia e White e le sue scarpe erano comparse su Elle Belgium, una delle riviste italiane più importanti, ed erano già state scelte dai Moseek, gruppo che ha parteciapto proprio al talent di Sky. Quello di ieri è stato un ulteriore salto in avanti per la carriera dello stilista di 26 anni. Noi di Scarpe Magazine, sicuri che presto torneremo a parlare delle sue creazioni, gli auguriamo un brillante successo!

12342755_470655213118764_604302454047725357_n

Author Bio

Redazione

No Description or Default Description Here

You must be logged in to post a comment Login

Lascia un commento