Surface e Microdermal: quale differenza c’è?

0 views Leave a comment

Surface e Microdermal, ne parliamo con Marco Manzo, tatuatore e piercer di fama internazionale presente a Roma con il suo celebre Tribal Tattoo Studio: “Entrambe queste tipologie di piercing permettono di forare ogni parte del corpo trattandosi di forature di superficie che passano attraverso la pelle dell’utente.

Il Surface è un foro classico che spesso viene eseguito con il teflon: un materiale antirigetto tra i più utilizzati in commercio nel nostro settore. Viene eseguito con agocannula e inserito un gioiello in teflon, un materiale antirigetto. Vedremo dunque due palline, un foro di entrata e un foro di uscita che possono essere anche molto distanziati tra loro l’uno dall’altro.

Il punto più gettonato è dietro al collo alla fine della colonna vertebrale e dunque all’altezza del colletto della maglietta. Spesso si esegue anche sulla pancia doppio o sull’addome laterale.

 

Surface e Microdermal
Microdermal di Marco Manzo

Surface e Microdermal: Il rigetto cosa è?

Il corpo riconosce l’oggetto estraneo che è il piercing e a poco a poco o fa fuoriuscire. Per questo come abbiamo già enunciato, viene spesso utilizzato il teflon che è un materiale che va a ridurre la possibilità che si crei il rigetto. Se si infiamma occorre intervenire subito, andare in farmacia e consultarsi con il medico che spesso consiglia il Gentalyn Beta che è un cortisonico che sfiamma la parte e interrompe il rigetto.

Per quanto riguarda invece il Microdermal: si possono bucare quasi tutte le parti del corpo e viene inserito un gioiello su una barretta a “elle” che andrà inserita sottopelle, quindi viene inserito un foro e incastrata questa piastrina sottopelle.

Anche questo tipo di piercing è soggetto al rigetto quindi è consigliabile farlo in zone non sollecitate dai movimenti. La problematica di questo piercing è che nel momento in cui si vuole levare risulta più difficile l’eliminazione, mentre nel surface viene semplicemente svitata la pallina e tolto il tutto. Entrambi questi fori sono ad oggi tra i più amati dai giovani e in particolare dalle donne all’altezza della scollatura.

Il Microdermal è sostituibile come gioiello e naturalmente, mentre prima veniva inserito un gioiello fisso, ora si può cambiare ma si consiglia di non farlo troppo spesso. Il surface si può sostituire senza problemi, Rivolgetevi sempre ai professionisti del settore.

Ci si riferisce semre alle Norme europee per quanto concerne la quntità di nchel, pimobo o altri materiali che possano garantire la sicurezza dell’utente a contatto con questi piercing gioiello.

Scopri di più visitando la pagina Instagram del Tribal Tattoo Studio a Roma

You must be logged in to post a comment Login

Lascia una risposta