Racconto di una vita da corsaro: a Roma il ciclo di eventi dedicati a PierPaolo Pasolini

0 views Leave a comment

Venerdì 13 maggio, alle ore 15:00, si terrà a Roma la presentazione di “Racconto di una vita da Corsaro. Pier Paolo Pasolini”, un ciclo di eventi e appuntamenti culturali ideati da Barbara Molinario ed organizzati da DBG Management & Consulting, per celebrare i cento anni dalla nascita dell’artista. Il progetto è finanziato dal Municipio IV – Direzione Socio Educativa.

pasolini

L’appuntamento si terrà presso Villa Farinacci, in Viale Rousseau 90, un gioiello incastonato nel IV Municipio, nella zona Casal de’ Pazzi di Roma. Prenderanno parte alla presentazione Massimiliano Umberti, Presidente del Municipio Roma IV, Maurizio Rossi, Assessore alla Cultura, e Barbara Molinario, organizzatrice della manifestazione e fondatrice di DBG Management & Consulting. Al termine della presentazione, alle ore 16:00 circa, avrà luogo l’incontro culturale a cura dello storico dell’arte Professor Vittorio Maria de Bonis, che racconterà il significato e il valore dell’eredità che ci ha lasciato Pier Paolo Pasolini, in ogni campo in cui si cimentò, non tralasciando di inserire il racconto nei luoghi di Roma dove ha vissuto l’artista.

La rassegna “Una vita da Corsaro” vuole rievocare idealmente la pubblicazione del 1975 “Scritti corsari”, nella quale sono raccolti gli articoli redatti dall’autore per alcuni quotidiani italiani. Un modo per omaggiare l’artista che fu il più potente esponente della corrente neorealista, alla quale impose un’impronta del tutto personale.

Il calendario degli eventi si snoda da maggio a dicembre 2022, nei luoghi di maggior interesse del IV Municipio di Roma, tra i quartieri che per primi accolsero un giovane Pasolini giunto nella Capitale nel 1950, che per un periodo di tempo si stabilì nella zona di Ponte Mammolo.

Nell’organizzazione degli eventi, un ruolo di primo piano è stato dato alla “lingua”, per omaggiare il modo sapiente in cui Pier Paolo Pasolini amava giocarci. Fece, infatti, un largo uso del gergo dialettale per raccontare in modo più autentico un mondo suburbano, crudo e violento. Un viaggio nella vita e tra le opere di Pasolini, divenuto negli anni un’indiscussa icona della cultura pop italiana.

Posti limitati, è richiesto l’accredito inviando un’e-mail a eventieculturaroma@gmail.com

Nel pieno rispetto delle regole anti Covid, a tutti i presenti sarà chiesto di indossare la mascherina FFP2 per tutta la durata dell’evento e di rispettare la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dalle altre persone.

You must be logged in to post a comment Login

Lascia una risposta