Crocs: in collaborazione con Balenciaga lo zoccolo di gomma più apprezzato e criticato di sempre sfila in passerella e approda sul red carpet.

0 views Leave a comment

Ritornano in una nuova veste e in nuove sorprendenti forme i famosissimi zoccoli Crocs, già in lizza per essere la scarpa più ricercata di questa estate 2022

balenciagaTutti conosciamo, e magari abbiamo anche acquistato una volta nella vita, i famosissimi zoccoli di gomma Crocs, simbolo del confort e di uno stile irriverente e all’apparenza disinteressato. Da sempre scelti per la loro praticità e comodità, il modello tradizionale con la punta chiusa e il cinturino antiscivolo nella parte posteriore è divenuto iconico nel 2006, anno in cui dai saloni nautici e dalle corsie degli ospedali le “ciabattone” di spugna sono approdate sugli scaffali delle boutique di tutto il mondo. Da sempre simbolo di uno stile “ugly” che pone la comodità al di sopra dell’estetica, le Crocs sono state le protagoniste indiscusse del primo decennio degli anni 2000 anche grazie alla loro trasversalità: non solo scarpe da lavoro o comode ciabatte da indossare in casa, ma perfette anche per le occasioni più importanti, sono apparse ai piedi delle personalità più disparate, da Angelina Jolie a Michelle Obama.

Nonostante il brand sia stato criticato aspramente e il suo modello di punta inserito nelle classifiche di moda dei primi anni del 2000 come le calzature più brutte del periodo, i fondatori del marchio del coccodrillo Lyndon Hanson, Scott Seamans e George Boedecker jr. non si sono lasciati sovrastare e hanno puntato su collaborazioni stellate. Come, ad esempio, la capsule-co con Balenciaga, brand statunitense tra i più apprezzati e desiderati del momento, che ha risollevato le sorti degli zoccoli di schiuma e li ha consacrati come accessorio moda ricercatissimo. La prima collection nata dalla crasi di questi due marchi nel 2018 ha fatto storcere il naso a non pochi esperti di moda, portando alla luce delle décolleté con tacco 12 a spillo, fatte interamente in gomma in tinte forti, con la punta traforata tipica del marchio. Tre anni dopo la nuova capsule-collection di Denma Gvasalia risulta ancora più audace e porta in passerella il modello base delle Crocs, le “Classic Sabot U” ma con l’aggiunta di un tacco alto che spunta dal tallone rompendo tutti gli schemi, in una composizione che al primo sguardo potrebbe risultare disorientante, ma che in pochissimo tempo si è imposta come l’espressione di una nuova idea di brutto, il brutto che piace e che fa tendenza!

Il successo del brand (all’origine) nautico potrebbe dirsi già consacrato a questo punto, ma nell’ultimo anno il marchio sembra attraversare una nuova esplosione, grazie soprattutto alla generazione Z. Le Crocs sono tornate ad essere il modello più in voga, apprezzate soprattutto dai giovanissimi che ispirandosi a vip e influencer, tornano ad acquistare l’iconica scarpa e pubblicano video haul e tutorial su come abbinarle su Tik Tok e Instagram. Anche la regina delle influencer, Chiara Ferragni ha pubblicato sui suoi social degli scatti con le sue Crocs personalizzate lilla ai piedi, e oltre a lei anche Justin Bieber è stato fotografato sul red carpet dei Grammy Awards 2022 con indosso il nuovo modello della ciabatta, nato dall’ultima capsule-co con Balenciaga. Questa nuova collezione propone un modello chunky, con platform altissimo impreziosito da borchie e placche in argento, che richiama uno stile grunge ispirato alla scena rave tipica degli anni ’90, ma con un occhio sempre puntato all’estetica streetwear, che rende la collezione morbida e super trendy.

Da scarpa da lavoro a calzature da passerella evidentemente il passo è breve, o almeno lo è per questo brand internazionale che è arrivato nell’olimpo della moda grazie agli inconsapevoli ambassador di cui si è fregiato, come Kendall jenner, Pete Davidson, Pharrell Williams e Nicki Minaj, ed è riuscito nell’impresa più ardua quando si parla di fashion: trasformare il brutto in desiderabile, addirittura trendy! Una vera e propria rivoluzione dello stile che promette di assicurare al marchio Crocs più di una stagione di successi, e che preannuncia l’arrivo di un nuovo trend.

You must be logged in to post a comment Login

Lascia una risposta