World Water Day: Philip Abussi presenterà la “Sonorizzazione Acquatica”

0 views Leave a comment

Philip Abussi, artista musicale e autore, presenterà la sua “Sonorizzazione Acquatica”, composta ad hoc per il World Water Day 2022, all’evento AQUAE! che si terrà il 22 marzo a Roma presso “Spazio ‘900”.

philip abussi

L’evento, promosso dall’Università di Roma Foro Italico e dalla Società Italiana di Igiene, per commentare e diffondere il Rapporto ONU 2022 Acque sotterranee: rendere visibile la risorsa invisibile, è patrocinato dall’ UNESCO World Water Assessment Programme, dall’Istituto Superiore di Sanità, dal CNR, dall’ISPRA, dall’Autorità di Bacino Distrettuale dell’Appennino Meridionale, dall’INAIL, dall’Agenzia Spaziale Italiana, dall’Enpab, da FNOMCeO, da Federterme e da Federnuoto. Alla presenza di numerose Autorità, Istituzioni, ricercatori e studenti delle scuole secondarie, Philip Abussi, presenterà in assoluta anteprima  il brano “We Are Water”  composto partendo dalla registrazione dei suoni dell’acqua, che sono stati successivamente utilizzati come veri e propri strumenti da suonare in digitale.

Il brano è stato prodotto da Mokamusic, etichetta indipendente e agenzia musicale, che in diverse circostanze ha dedicato parte della sua attività ad iniziative non profit, di elevato valore sociale e culturale, come l’evento AQUAE! per il quale ha fornito il suo supporto per la sonorizzazione dell’iniziativa.

Il testo e la melodia di We Are Water rievocano la dimensione visibile e invisibile delle Acque. La ricerca di Philip Abussi e la sua sperimentazione artistica pongono al centro l’individuo e la centralità dell’Elemento Acquatico per il benessere del pianeta e dei suoi abitanti.

“Il brano inizia con una goccia che diventa flusso dacqua fino a sfociare nel mare. E si intitola We Are Water perché noi siamo fatti di acqua. Lacqua non è per me soltanto una risorsa fondamentale per lambiente ma anche per la vita e per il benessere del nostro corpo e della nostra mente, da qui la necessità di prendercene cura” – dichiara l’Artista.

Il brano è il frutto di un vero e proprio percorso di ricerca e campionatura nei luoghi più cari al compositore, Roma, l’Isola di Ventotene e il Parco di Monza, e lancia un messaggio di Unione: siamo tutti parte dello stesso elemento, l’Acqua, che ci accomuna.

All’evento prenderà parte anche Alessia Cotta Ramusino, compositrice, autrice, performer e Ambasciatrice UNICEF, che parteciperà con Women Of Change Italia, partner dell’evento, associazione dedita alla sensibilizzazione su tutti gli obiettivi dell’Agenda 2030 e alla diffusione di importanti tematiche tra i giovani, come la parità, la diversità, l’inclusione, l’importanza della cultura della NON VIOLENZA DI GENERE.

Alessia Cotta Ramusino eseguirà un brano dal titolo “Acqua”, prodotto e co-arrangiato da Philip Abussi.

You must be logged in to post a comment Login

Lascia una risposta