Rosso e cristalli: le calzature protagoniste dell’autunno-inverno 2019/2020

0 views Leave a comment

La scarpa rossa sarà sicuramente tra le calzature protagoniste dell’autunno inverno 2019 2020. Sandali, stivali, tronchetti e sneakers si tingono di tonalità scarlatte, come porporavermiglio e rosso fuoco.

Il materiale principalmente scelto è il suede, perfetto per la stagione invernale.

Nelle ultime sfilate, gli stilisti ci hanno presentato un giardino opulento e rigoglioso, in tutte le gradazioni del rosso e del rosa. Boccioli carnosi impreziosiscono abiti impalpabili da regna delle fate, capispalla dal taglio sartoriale realizzati con tessuti di ultima generoni, pantaloni asciutti e gonne da debuttante. Per un mix neoromantico, ricco di dettagli.

Pensiamo a Casadei che si è ispirato dalle tinte pop dell’album dei Pink Floyd “Wish you were here”, e ha realizzato maxi pietre cristallo dai colori pieni. La dimensione bold dell’accessorio viene associata in tono alla tomaia, creando una palette ultra pop energizzante dai riflessi luminescenti.

 

 

SHINY – pump in vernice con maxicristallo, Casadei (520€)
SHINY – pump in vernice con maxicristallo, Casadei (520€)

 

 

Ravviva il tuo look preferito con un paio di décolleté multicolor arricchite con preziose spille in cristallo in tutti i colori dell’arcobaleno, e in molti altri ancora.

L’arcobaleno è uno dei fenomeni naturali più incantevoli che ha affascinato la mente e l’immaginazione dell’uomo per secoli. E, mentre la ragione scientifica della creazione dell’arcobaleno è ben nota, vi è tuttora un elemento di mistero e magia legato ai suoi colori. Sono state questa magia e meraviglia a ispirare Dolce&Gabbana nella creazione della Collezione Rainbow Lace, una speciale gamma di décolleté in due altezze di tacco e di graziose pantofole in un’ampia varietà di pizzi colorati, dal rosso al bianco, passando per il giallo, l’arancio, l’indaco e molti altri colori.

 

DÉCOLLETÉ IN PIZZO TAORMINA CON CRISTALLI €695
DÉCOLLETÉ IN PIZZO TAORMINA CON CRISTALLI €695

You must be logged in to post a comment Login

Lascia una risposta