ITALIAN FIVE STAR SHOES: IL CALZATURIFICIO MARCHIGIANO CHE FA IMPAZZIRE LA RUSSIA

0 views Leave a comment

I russi amano l’Italia e il Made in Italy, non è una novità, e a quanto pare sono disposti a mettere sulla bilancia anche cifre molto importanti per acquistare calzature assolutamente speciali, per materiali pregiati ma soprattutto per fattura, “made in Italy”.

scarpe magazine

Un “su misura” particolare, perché le scarpe si Italian Five Star Shoes vengono prodotte dopo aver sottoposto il piede a un’”analisi” digitale: la tecnologia si chiama Artiscan e sfrutta sensori capaci di analizzare i minimi dettagli anatomici del piede, per offrire all’acquirente quella comodità di calzata perfetta che sono un calzaturificio marchigiano sa offrire.

 

Sono talmente belle che le ha volute anche Nikita Dzhigurda, attore, regista e cantante amatissimo a Mosca.

 

Non ci meraviglia quindi che questa idea sia stata concepita nella regione a più alta vocazione calzaturiera d’Italia, le Marche. Colpisce un po’ di più il fatto che il mercato che per primo ne ha fiutato le potenzialità sia quello russo.

 

Il progetto – o meglio, la “lettura del piede” – finisce nella bottega di un artigiano che costruisce la calzatura a mano e il prodotto viene consegnato direttamente a casa del committente.

 

Nel caso dei russi bisognerà almeno dire che le ha volute consegnare personalmente Gianluca Calcabrini, l’ideatore di questa start-up, vivace e creativo manager marchigiano con un passato da venditore ambulante di cui parla con grande emozione perché ereditato dal padre.

 

Anche nel nome delle scarpe di ogni singolo modello c’è grande originalità: i modelli si ispirano al territorio e si chiamano Sirolo, Jesi, Conero, Ancona.

 

Ogni volta che un paio di calzature realizzate dalla Italian Five Star Shoes spicca il volo verso Mosca porta con sé un angolo di Marche così che ad essere esportato è anche un pezzo della nostra magnifica terra.

You must be logged in to post a comment Login

Lascia una risposta