Isabel Marant spring/summer 2016

0 views Leave a comment

Isabel Marant dice: “Lo stile nasce dalla composizione di capi al fine di creare una propria divisa per esprimere se stessi: dal vestiario agli accessori alle scarpe che indossiamo”. Partendo dalle sue prime ispirazioni tutte parigine per far emergere uno stile romantico e bohemien, Isabel Marant per la collezione primavera/estate 2016 si allontana dalla capitale francese per mostrare la sua apertura a nuove culture, lasciando sempre la sua impronta sulla ricerca selettiva dei materiali di alta qualità. Per questa nuova linea, oltre alle sneakers con zeppa interna che l’hanno portata sulla vetta dell’alta moda, troviamo calzature differenti tra loro: dalla espadrillas “Cana” in suola di gomma e corda colorata con diverse fantasie, ai sandali legati alla caviglia con cinturini in pelle o corda dal gusto sobrio e glamour. Di certo alla collezione non potevano mancare un po’di centimetri in più per le amanti del tacco: l’iconica zeppa è stavolta associata ad un sandalo chiaro in legno e pelle con plateau esterno di 40mm che conduce questo prodotto direttamente ai vertici per bellezza e comodità. Per chi invece preferisce il classico tacco, quest’anno Isabelle Marant ci propone “Miana”, sandalo in corda di cotone con tacco in legno e un leggero plateau che sale fin sopra alla caviglia con lacci densi e scuri. A dare luminosità a questo prodotto è la suola specchiata e la possibilità di essere indossato in occasioni diverse tra loro grazie alla sua spiccata versatilità in base all’outfit abbinato. A dare un tocco più particolare alla collezione ci pensa invece il modello “Jaerin”, un sandalo in pelle con tacco di 50mm, senza plateau e con occhielli metallici che lo decorano in tutta la sua superficie. Insomma, una collezione primavera/estate che gira intorno a molti modelli diversi tra loro ma uniti dal tocco unico della stilista e pronti ad accontentare i gusti di ogni donna.

You must be logged in to post a comment Login

Lascia una risposta