L’ELEGANZA NELLO SPORT: VI PRESENTIAMO VERDUCCI IL RE DELLE SCARPE DA CICLISMO

0 views Leave a comment

Il marchio creativo Verducci ha reso la scarpa da ciclismo un’opera d’arte.

SCARPE DA CICLISMO

 

La storia inizia a Porto Sant’Elpidio dove Luigino e la figlia Sara lavorano in azienda per operare al meglio nella professione che più di ogni altra amano, le calzature.

Una professione che più che un lavoro è piacere e interesse, come ricorda Sara Verducci: 

”L’idea di tutto questo è di mio nonno Adelaido che ai tempi per le strade, con il bancariello da calzolaio, cambiava un tacco, o grattava la pelle con una cesoia: lavorava tutto a mano e adesso facciamo anche noi con le nostre speciali scarpe. E’ proprio dalla passione del nonno che io e mio padre siamo arrivati a tanto”.

scarpe verducci ciclismo

Le porte della “bottega” di Porto Sant’Elpidio si sono aperte grazie anche a Sara che praticando Pattinaggio da Corsa aveva ispirato papà Luigino a un percorso di produzione di scarpette per la figlia, fatto inizialmente per gioco e tanta pratica.

Da lì è poi nata l’idea di occuparsi dei ciclisti, delle loro calzature speciali. E speciale è la caratteristica del prodotto: 

”La peculiarità del nostro prodotto è la rigidità della scarpa. Si tratta di una vaschetta in carbonio che avvolge il piede e quindi va a racchiudere tutta la potenza, e all’atleta permette inoltre di produrre una spinta maggiore sui pedali”. 

La manualità e la precisione (può sembrare esagerato, ma un millimetro in più o in meno in una scarpa è fondamentale) rappresentano il marchio di fabbrica di Verducci, che produce non più di 4 o 5 paia di scarpe al giorno. Artigianalità pura per delle scarpe il cui prezzo si aggira intorno ai 400, 450 euro. 

Cosa sognano Luigino e Sara? Per il futuro Luigino e Sara puntano a crescere, a livello nazionale e non solo, per trasmettere e tramandare una passione imparata dal nonno, di famiglia si direbbe, ed è un sogno anche piuttosto concreto: 

Verducci è impegnato anche a sostegno dell’attività dei Paralimpici in campo internazionale. Il marchio italiano è infatti diventato partner e fornitore ufficiale della squadra Montorino di Lanzarote (una delle Isole delle Canarie) in cui militato atleti della Nazionale Italiana che disputeranno i Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓