Le scarpe del futuro, le ShoeSocks di Tollegno 1900 e Sandonini

0 views Leave a comment

Un materiale antico, forse il più antico nel suo genere, e una tecnologia ultra innovativa, si uniscono per dare vita alle scarpe del futuro.

La lana, la fibra più antica e naturale del mondo, si scopre versatile e adatta anche alle proiezioni più avanzate e creative si fonde con i prodotti della stampante 3D, strumento sempre più usato nel comparto fashion, per dare luogo alle scarpe del futuro.

Abbiamo già visto l’utilizzo della stampante 3D per la realizzazione delle scarpe del futuro. Ecco qui gli articoli:

Il futuro delle scarpe? è nella stampa in 3D!

New Balance presenta le sue prime scarpe stampate in 3d!

Futurecraft: le prime scarpe stampate in 3D sono di Adidas

In questo caso le aziende promotrici di questa speciale scarpa, sono Tollegno 1900 e Sandonini. Tollegno 1900 si descrive con tre parole: storia, tecnologia e sostenibilità, è un’azienda che produce filanti finissimi e tessuti. Sandonini invece, è un’azienda bresciana leader nel settore delle macchine tessili. Ed è proprio Sandonini che ha realizzato le ShoeSocks.

Si tratta di una innovativa calzatura 3D, una scarpa-calza due in uno: un’unica tomaia integrata con la suola senza cuciture, totalmente personalizzabile con punti maglia, colori, stili e modelli diversi. Una calzatura solo da pochi mesi nei negozi italiani e che come abbiamo visto anche nei precedenti articoli, cavalca un trend destinato a diventare il “ must have“ nelle prossime stagioni.

Tollegno 1900 e Sandonini, hanno scelto di utilizzare Harmony 4.0 sulla collezione di ShoeSocks, uno dei filati più innovativi che offre Tollegno 1900, questo prodotto infatti, offre il massimo in termini di resistenza, resa e capacità idrorepellente. 

“Abbiamo deciso di testare il filato Harmony 4.0 perché si tratta di una lana molto performante – spiega Fiorenzo Sandonini, titolare dell’azienda – creata da un leader nel suo settore come noi lo siamo nel mondo delle macchine tessili, e perché Tollegno 1900 è un’azienda costantemente tesa all’innovazione come siamo noi, con una grande voglia di sperimentare nuovi percorsi”. 

 “Siamo orgogliosi di essere stati scelti per questo progetto molto innovativo – commenta Lincoln Germanetti, Ceo di Tollegno 1900 – perché ci permette di mostrare i plus del nostro filato in un prodotto di tendenza insolito per la lana, ideale in un mercato che è in continua evoluzione. La collaborazione con Sandonini è poi un esempio concreto del nostro modo di lavorare: attraverso collaborazioni con partner interessanti dove la creazione e lo sviluppo di nuovi articoli va di pari passo con la ricerca di nuovi utilizzi per i nostri filati”.

La scarpa-calza è sempre più vista nei negozi e per le strade e noi di Scarpe Magazine abbiamo voluto, anche questa volta, parlarvi di un prodotto trendy, ma anche di qualità!

Tu hai già comprato una scarpa-calza?

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓