Tacchi comodi realizzati con la stampante 3D

0 views Leave a comment

Amiamo i tacchi, ma difficilmente sono comodi.

Tutte le donne prima o poi devono fare i conti con i tacchi e la loro scomodità.

IMG_2885_2Tanto amati e tanto odiati, possono essere la chiave per la nostra femminilità, oppure il nostro peggior biglietto da visita.

Sceglierli bene non è solamente una questione di comodità, ma anche di salute. Infatti i tacchi tante volte possono essere un aiuto per la nostra postura, ma se non adatti ai nostri piedi oppure se usurati, possono divenire causa di mal di schiena e posture scomposte.

Nei secoli passati i tacchi venivano usati spessissimo, anche dagli uomini, soprattutto per questa loro capacità di aiutarci in una postura più elegante e sana e sono quasi sempre stati dei tacchi comodi.

Le mode evolvono, il modello di bellezza muta e oggi le scarpe con tacchi comodi sono difficili da trovare.

Pochi giorni fa abbiamo parlato di tacchi scultura e abbiamo visto alcuni modelli che avevano l’obiettivo di stupire, decorare, dare un tocco di personalità ed originalità, ma difficilmente si tratta di tacchi comodi.

Nello stesso articolo però, abbiamo parlato anche di tacchi scultura realizzati con la stampante 3D e ne abbiamo parlato anche qui, vediamone meglio i vantaggi.

Tacchi comodi grazie alla stampante 3D

L’obiettivo è ridurre il dolore dovuto dai tacchi scomodi e permettere alle donne di vivere felici su tacchi comodi e belli (?).

Per ottenere questo risultato, Silvia Fado Moreno, un’artista nata a Barcellona, ha deciso di servirsi delle meccanica e di alcuni materiali già utilizzati altrove per attutire i colpi.

La sua idea prende il nome di “tacchi idraulici” e utilizza molle, pneumatici, e palle di gomma, tutti fondamentali per ammortizzare la camminata e ridurre il dolore dovuto dall’impatto con il terreno.

Per realizzare questi nuovissimi tacchi, l’artista si è dotata di strumenti tradizionali affiancanti a strumenti innovativi. Ha infatti scelto di lavorare il cuoio e il legno insieme a prodotti della stampa 3D, in modo da garantire il risultato e il comfort dei materiali a contatto con il piede.

Le scarpe si “azionano” ad ogni passo, attutendo il colpo e minimizzando l’effetto del peso sul piede, creando equilibrio e conferendo maggiore stabilità.

Tacchi Comodi e belli?

Più sopra abbiamo accennato alla parola belli. La bellezza è soggettiva, sicuramente si tratta di scarpe originali e che si fanno notare. Per qualcuna potrebbero essere eccentriche, per qualcun’altra il tocco necessario a sottolineare la propria personalità.

Ci auguriamo che la Fado realizzi modelli che possano incrociare anche altri gusti, intanto la ringraziamo per questa sua invenzione che potrebbe rendere molto più felice la vita di noi tutte sui tacchi.

Tu cosa ne pensi di questi tacchi comodi?

 

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓