Manchester One Love: il coraggio di amare

0 views Leave a comment

Il nuovo attacco terroristico di sabato sera a Londra non ha fermato Ariana Grande e il suo show di beneficenza a sostegno delle vittime dell’attentato suicida dello scorso 22 maggio, dopo il suo concerto. La cantante ventiduenne, popstar amata dalle adolescenti di tutto il mondo dopo aver vissuto come una favola una carriera iniziata da bambina nel mondo della televisione statunitense, dopo l’attentato all’Arena, aveva interrotto il suo tour, ma aveva promesso di tornare a Manchester, e lo ha fatto in tempi brevissimi, riportando la sua musica in città per metterla al servizio di chi ha sofferto per il semplice fatto di essersi trovato al suo concerto quella sera.

palco

Il prato dell’Old Trafford Cricket Ground è completamente gremito per il Manchester One Love, un successo anche dal punto di vista della raccolta fondi: circa 10,5 milioni di euro contro i 2 che erano previsti.

gente

 

Moltissimi sul palco da Marcus Mumford, Take That e Robbie Williams, raggiunti poi anche da Justin Bieber, Coldplay, Katy Perry, Miley Cyrus, Pharrell Williams, Usher, Imogen Heap, the Black Eyed Peas, Niall Horan e a sorpresa, arriva anche Liam Gallagher!

people

Ariana per l’occasione è in jeans, stivali, capelli legati in una lunga coda che cade sulla felpa bianca su cui campeggia la scritta: “We love Manchester“.

ariana

Gli accessori che davvero hanno fatto la differenza in questa occasione? L’amore e il coraggio.

miley

 

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓