Anfibi sulla cresta dell’onda dell’inverno 2016: grunge-rock, stringati, gioiello o fregiati di borchie e catene

0 views Leave a comment

anfibiCosa non può assolutamente mancare nella scarpiera invernale 2016-2017?  Un bel paio di anfibi!

Tornati ad essere di grande tendenza, grazie anche alle numerose proposte dei principali  brand del fashion system e alla versatilità di questa tipologia di stivaletto allacciato, gli anfibi infatti sono perfetti per le giornate più rigide e piovose, oltre a conferire  un tocco da rockstar!

Prima  calzature indossate dai militari in guerra  e successivamente  simbolo delle subculture giovanili a partire dagli anni ’70 e degli appassionati del grunge style negli ’80, stanno vivendo nelle ultime stagioni una seconda giovinezza  tornando alla  ribalta sulle passerelle più blasonate.

In abbinamento non solo a shorts, jeans skinny o cropped pants, e agli onnipresenti ripped  jeans  o più comunemente strappati, ma anche a gonne ed abitini romantici  rivelando così  un lato più femminile e glamour.

Oggi le varianti sono ormai  moltissime: dal vero capostipite del genere cioè i classicissimi Dr. Martens, ai modelli più recenti con cinturini e fibbie come proposto ad esempio da H&M in ecopelle , con borchiette décor o dettagli chain come il modello di Zara, fino a quelli più  affusolati, simili a stivaletti stringati.

Dr.Martens, un marchio iconico ormai da  decenni, propone i suoi classici anfibi grintosi ma comodi in pelle nera stringati, ma ci sono altri modelli vicini al concetto originario dell’anfibio, come la proposta total black firmata  Dolce & Gabbana con  una comoda zip laterale e carrarmato borchiato, per non rinunciare anche ad un tocco di stile.

Troviamo però anche diverse rivisitazioni degli anfibi dal gusto classico in chiave più femminile e seducente, come le proposte di Burberry e Renè Caovilla. La griffe inglese reinterpreta, nella collezione per questa stagione invernale, il classico anfibio dotandolo di tacco e maxi plateau e di dettagli molto particolari come lunghe nappine di frange. Altra versione  rivisitata è  firmata  Renè Caovilla che rende questo tipo di calzatura più preziosa con applicazioni gioiello, e quindi anche  più lussuosa, senza però rinunciare all’anima rock.

Altri brand che amano rivisitare gli anfibi in versione luxury  Jimmy Choo e Patrizia Pepe. A chi invece piace l’effetto vernice, due modelli sono quelli del Dr Martens e di Mango. Creazioni più particolari sono poi  i modelli bicolor in bianco e nero di D&G e Louis Vuitton, come pure gli anfibi alti colorati targati Moschino.

Insomma tra gli anfibi dal design classico e  dall’appeal grunge rock , e quelli con  dettagli eccentrici e stravaganti, non c’è davvero  che l’imbarazzo della scelta! Trovarne un paio adatto alle vostre esigenze non sarà difficile!

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓