La Storia Di Tamara Mellon, Co-Founder Di Jimmy Choo, Presto Sul Grande Schermo

0 views Leave a comment

La Working Title sta lavorando alla trasposizione cinematografica di In My Shoes, l’autobiografia del 2013 di Tamara Mellon, co-fondatrice del brand Jimmy Choo. La casa di produzione con sede a Londra ha affidato la sceneggiatura a Laura Solon e adesso è alla ricerca di un regista.
Mentre il libro racconta la vita dell’imprenditrice a partire dalla sua infanzia travagliata, nel film la seguiremo attraverso la carriera nel mondo della moda. L’inizio nel 1990 come redattrice per la sezione accessori di Vogue, la fine della collaborazione con il magazine, l’allontanamento dalla madre, la morte del padre e la battaglia contro la depressione, da cui uscirà vincitrice. Il punto di svolta, però, è l’incontro con lo stilista e calzolaio di lusso malaysiano Jimmy Choo, dal quale nasce l’omonima azienda per cui sarà anche direttrice creativa. La Mellon prende la sua passione e la trasforma in uno dei marchi di scarpe più famosi al mondo.
La storia di una grande forza di volontà che ha convinto il primo ministro inglese, David Cameron, a sceglierla come ambasciatrice del commercio e l’Ordine dell’Impero Britannico ad assegnarle un’onorificenza speciale, consegnata direttamente dall’attuale Regina d’Inghilterra.

Blend

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓