Theresa May: alla scoperta del look del nuovo premier Britannico

0 views Leave a comment

23d370d0f7fae8172fd175f1746bc156-kPVF-U10801216547257frF-400x800@LaStampa.itDopo il polverone Brexit, il Regno Unito riparte con un nuovo primo ministro. A prendere il posto di David Cameron è finalmente una donna, Theresa May, euroscettica e leader dei Tory. Dopo 26 anni, quindi, una figura femminile diventa premier, e subito si ripensa alla famosa lady di ferro, Margaret Thatcher, di cui il nuovo premier sembra ricordare lo stile.

Il suo modo di vestire ricorda molto quello della storica politica inglese tanto che, si racconta, quando entrò a Westminster per la prima volta, in qualità di deputata, qualcuno fra i banchi del parlamento sussurrò: “Sembra Margaret”. In quell’occasione indossava un vestito blu molto simile a quello che portava Margaret Thatcher nel giorno del suo insediamento a Downing Street, nel 1979. In effetti il suo stile è molto simile a quello della Tatcher, ma anche della regina: tailleur bon ton che vestono in modo preciso e lineare, mai scomposti, accompagnati da collane, magari di perle, e cappellini in stile british, quelli tanto amati dalla regina. I capelli sono corti e la postura è dritta, non molto morbida, che potrebbe nascondere una nuova lady di ferro. Lo stile delle scarpe, però, è molto diverso da quello delle figure prima menzionate. E noi shoes-addicted lo sappiamo bene che le scarpe non mentono mai, comunicano chi siamo a chi sa osservare e leggere i dettagli.

La May sfoggia spesso scarpe animalier. Che siano décolleté o ballerine (con tutta la formalità che regna a Westmister e a Downing Street,  le sneakers sono senz’altro off-limits) la neo primo ministro ama sfoggiare scarpe animalier. 2016-07-11T110431Z_553587905_S1AETOYJJRAA_RTRMADP_3_BRITAIN-EU-MAY-kPVF-U10801216547257S5C-680x490@LaStampa.itSappiamo che si tratta di una fantasia molto sensuale, anche aggressiva, amate dalle donne che vogliono osare e mostrare la loro femminilità e le loro . Allora, forse forse, sotto quei rigidi tailleur la May potrebbe nascondere un lato femminile che, si spera, possa guidare anche il suo operato politico e portare un’aria di freschezza e novità, senza troppa rigidità, nel Regno Unito.

 

 

BritainPoliticsJPEG-0463b_1468313098-kPVF-U108012165472579pB-680x483@LaStampa.it

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓