L’autenticità delle strade di Napoli: la nuova campagna di Dolce & Gabbana

0 views Leave a comment

Dolce & Gabbana ha avuto un’idea davvero suggestiva per la campagna della Collezione Inverno 2016/17 scattata a marzo da Franco Pagetti, coraggioso photoreporter che ha realizzato reportage di conflitti in Iraq, Afghanistan, Kosovo e Libia, per il Time e altri quotidiani. Protagoniste degli scatti sono, infatti, le strade della bellissima città di Napoli: da via dei Tribunali, fino a via San Paolo, passando per San Gregorio Armeno e piazza San Domenico Maggiore, le vie della città partenopea sono state immortalate nella loro piena autenticità, così veraci da ritrarre negli scatti anche i passanti della città. «Davvero forti e con un cuore gigante. I napoletani sono le persone più avanti in Italia», dichiarano Domenico Dolce e Stefano Gabbana, che stanno tenendo un diario dei meravigliosi giorni passati nella città del Sud su dolcegabbana.it.
Spicca, tra i ricordi descritti dal team, quello della grande musicalità, che da sempre caratterizza l’atmosfera partneopea. Come dichiarano i due stilisti, «Il primo giorno, i modelli sono sedotti da una cantante di strada che porta con sé uno stereo. Il secondo giorno, le modelle sono lusingate dalle serenate di due chitarristi e di un suonatore di fisarmonica: sembrano danzare su una pista da ballo da strada sotto il sole.» Danzare indossando le calzature della collezione, quindi, che la redazione di Scarpe Magazine non vede l’ora di presentarvi.
Autenticità è perciò, a nostro avviso, la parola d’ordine della campagna: nulla sa di “set”, tutto è vero. Si sente la gioia e la musicalità della città, si percepisce l’affetto della gente che ha accolto il team di professionisti della Maison; non c’è distanza tra lusso e vita vera, i due mondi interagiscono tra loro, i modelli – capeggiati da una sensualissima Bianca Balti – interagiscono con i passanti, testimoniando la vocazione del brand a prendere le distanze dalla visione che vorrebbe la moda in un olimpo lontano da chi, in fondo, la fa: le persone.

#DGLovesNaples

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓