MODA UOMO: QUALI MODELLI INDOSSARE SOTTO LA PIOGGIA

0 views Leave a comment

La primavera è arrivata, ma il bel tempo si fa ancora desiderare. Alle prese con ombrelli, umidità e tanta acqua piovana, non resta che armarsi di pazienza e … delle scarpe giuste!

Sì, perché, per affrontare pozzanghere, scrosci improvvisi e temporali primaverili, il mocassino leggero o la babbuccia di tela non sono certamente le calzature più indicate.

Vediamo allora cosa ci suggerisce la moda maschile per conciliare primavera e intemperie con il giusto tocco trendy e soprattutto per non farsi cogliere impreparati da acquazzoni imprevisti che oltre a inzuppare le estremità rovinano irrimediabilmente le scarpe.

Prendendo spunto dalle ultime passerelle primavera-estate 2016, abbiamo scelto per voi modelli impermeabili, in pelle waterproof o gomma leggerissima.

Per i più dinamici abbiamo pensato agli stivali bassi di Hunter, dalle tonalità scure e le suole carrarmato disegnati apposta per le piogge primaverili e agli stivaletti di Blundstone dalla linea semplice, versatile e informale. Per chi preferisce invece un’eleganza più classica senza rinunciare a un tocco cool, ideali sono le monkstrap firmate Balenciaga: di manifattura made in Italy, sono fabbricate in cuoio nero e liscio, sia all’esterno che all’interno, con due ali allacciate lateralmente da fibbie di metallo color argento; hanno una silhouette filante e al tempo stesso molto rifinita e suola robusta in gomma anch’essa total black. Idem per Tod’s, che propone modelli con decori brogue in pelle spazzolata semilucida nera o marrone. Per l’uomo dal temperamento più sportivo, proponiamo infine le sneakers di Neil Barret e di Common Projects, leggere ma robuste al tempo stesso, fantasiose e in colori davvero belli.

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓