I motivi per cui ogni tanto bisogna scendere dai tacchi

0 views Leave a comment

Sappiamo perfettamente di essere sempre le prime ad inneggiare a zeppe e meravigliosi stiletti ma è anche vero che scendere di tanto in tanto dai tacchi alti può essere una vera e propria benedizione. Soprattutto dal punto di vista fisico!
Prima cosa, il benessere dei nostri amati piedini! Portare a lungo tacchi alti e stretti porta il piede a rovinarsi esteticamente ma non solo! Quel dolore cronico che si percepisce quando indossiamo i tacchi tutti i giorni scomparirà anche se a risentirne in maniera particolare sarà il tallone.
Inoltre sparirà il dolore alla schiena! Esatto, con i tacchi alti tutto il giorno, tutti i giorni si crea uno squilibrio nella naturale linea della colonna vertebrale e uno spostamento del bacino all’indietro che provoca quel dolore che si percepisce di tanto. Mettere una speaker, una ballerina o una stringata non vi sminuirà e vi farà bene anche alla schiena.
A migliorare inoltre sarà anche il vostro equilibrio che con un po’ di stabilità in più vi farà sentire, perché no, più sicure di voi.
Ultimo, ma non per importanza è l’effetto per il quale le vostre gambe sembreranno immediatamente più corte ma non lo sono, anzi! L’uso prolungato del tacco alto provoca una riduzione del polpaccio che invece tornerà ad allungarsi se provate ogni tanto a scendere dalle tanto amate décolleté.
Insomma, nel nostro armadio deve esserci equilibrio, come in tutte le cose! Non lasciatevi ingannare da chi dice che solo un tacco vertiginoso può rendere sensuale una donna!

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓