La scarpa svela chi sei: parola di Ferragamo!

0 views Leave a comment

Ferruccio Ferragamo, figlio di quel Salvatore Ferragamo che tutti conosciamo che iniziò la sua carriera come calzolaio delle dive e dei loro sogni, racconta cosa sono per lui le scarpe. Ne parla come di qualcosa che tiene vivi, perché dipendono dalla moda, da qualcosa che parole sue, “segue le continue mutazioni del mondo, consente quindi di adeguarsi al tempo che cambia, alle esigenze del consumatore, al modo di vivere. Ogni sei mesi c’è un cambiamento. In questo mondo è impossibile annoiarsi”. Le scarpe in particolare devono saper leggere l’anima del cliente: individuarne subito il carattere e plasmare su quello la scarpe è il segreto.  Ecco perché amiamo così tanto le scarpe Ferragamo in grado di leggere con ogni modello chi siamo davvero, perché la vera eleganza, come spiega: «Vuol dire essere se stessi. L’eleganza Ferragamo è quella che non prevarica la personalità. Un concetto nel dna dell’azienda d mio padre che per Marilyn Monroe confezionava scarpe di un certo tipo, sicuramente con tacco importante, mentre per una donna come Audrey Hepburn pensava a una calzatura totalmente diversa, con tacco basso anzitutto. Non ha mai imposto il suo gusto, ha sempre seguito la personalità del cliente. L’eleganza è semplicemente essere se stessi, implica quindi essere anche comodi. Io sono la cavia del marchio, vengono sempre da me per testare le scarpe. Do l’ok solo quando sono comode, oltre che belle naturalmente».

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓