Il MIT di Boston progetta la scarpa perfetta

0 views Leave a comment

Il settore delle calzature si dirige sempre più velocemente verso la tecnologia. Abbiamo già parlato di scarpe prodotte mediante la stampa 3D e di materiali innovativi che garantiscono resistenza, comodità e leggerezza.

Adesso è addirittura il MIT di Boston (Massachusetts Institute of Technology), una delle più importanti università di ricerca tecnologica del mondo, ad entrare prepotentemente sulla scena delle scarpe con una ricerca che potrebbe portare a realizzare scarpe in grado di adattarsi perfettamente alla forma del piede. Come? Utilizzando materiali “intelligenti” e le stampanti 3D.

La scarpa ideata al Mit, chiamata Minimal Shoe, è prodotta partendo da un innovativo tessuto intelligente. Su questo materiale, che viene disteso su un piano orizzontale,  la stampante 3D realizza una struttura in materiale plastico, che dà la forma alla scarpa. Quando viene allentata la morsa, il tessuto intelligente si auto-assembla attorno alla struttura in platica realizzata dalla stampante 3D.

Grazie alle sue eccezionali caratteristiche, quindi, il materiale intelligente si può adattare autonomamente alla forma del piede di chi lo indossa, e grazie alla stampante 3D, è possibile creare uno scheletro della scarpa che rispetti la forma del piede di ogni individuo.

Eccezionale, non credete?

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓