Le scarpe più adatte ai bimbi, ecco alcuni segreti!

0 views Leave a comment

Quando il bimbo inizia a camminare è essenziale scegliere delle scarpe di qualità che non danneggino il piede in crescita. Il materiale più adatto per la tomaia è la pelle naturale che favorisce la traspirazione, mentre la suola deve essere di cuoio, con una piccola parte gommata per limitare lo scivolamento. La scarpa deve essere flessibile, deve, cioè, essere possibile piegarla almeno a 90° senza troppi sforzi. La pianta dovrebbe essere a biscotto, ampia ed alta nella parte anteriore, per rispettare l’anatomia del piede ed alloggiare adeguatamente le dita senza costringerle in una posizione anomala. Il tacco deve essere presente: largo, squadrato e di altezza limitata. Il consiglio è scegliere sempre scarpe con chiusure in velcro, molto facili da allentare. Da evitare le scarpe morbide e in vernice!

Infine, qualche piccolo consiglio per la misura: in genere sempre meglio rilevarla nel pomeriggio, far indossare la scarpa al bambino e premere davanti all’alluce per controllare che ci sia uno spazio di 1-1,5 cm libero. Ricordatevi sempre che una buona scarpa è essenziale per la salute del bambino, garanzia non solo per il piede ma per l’intera postura.

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓