Adidas si lancia alla conquista dell’NBA

0 views Leave a comment

Le stelle dello sport hanno stipendi da capogiro e, a questi, bisogna sommare le entrate economiche che derivano dai diritti d’immagine e dagli sponsor.

I brand più noti, infatti, per pubblicizzare i propri prodotti, ricorrono sempre più spesso all’uso di testimonial importanti del mondo dello sport.  Per strappare loro un contratto, sono disposti a pagare cifre esorbitanti. E’ quello che è successo al campione NBA James Harden, il quale ha strappato ad Adidas un contratto da record. La casa tedesca, per entrare nel giro del basket americano, ha investito ben 200 milioni, da corrispondere in dieci anni, pur di avere come testimonial il volto e i piedi della stella americana.

Lo scopo della società tedesca, è quello di addentrarsi nel territorio dominato dalla concorrente americana Nike, che detiene il predominio di quello sport. Ci riuscirà?

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓