Agli US Open, le scarpe vanno a ruba!

0 views Leave a comment

Torniamo a parlare degli US Open e delle curiosità legate alle scarpe dei campioni di tennis. Quest’anno, sui campi in cemento di Flushing Meadows, a New York, le scarpe sembrano essere assolute protagoniste. Dopo avervi raccontato del polverone suscitato dalla scelta di Andy Murray di abbandonare le calzature del proprio fornitore ufficiale in favore di quelle Adidas, vi parliamo di un singolare episodio accaduto al  giovane campione Donald Young, attuale n°68 del ranking ATP. Il tennista  americano, utilizzando il canale di Twitter, ha infatti comunicato al mondo che, nel giorno della sfida con lo svizzero Stanislas Wawrinka, dopo essere entrato negli spogliatoi ha scoperto che tutte le sue scarpe erano sparite! “Che modo triste di iniziare la giornata!” – ha commentato sul suo profilo Twitter. Lo sponsor ufficiale gli ha fornito immediatamente delle scarpe sostitutive per poter disputare l’incontro con lo svizzero, ma Young non è riuscito a superare il turno. Il match è infatti terminato 6-4 1-6 6-3 6-4 in favore di Wawrinka. Che il furto delle scarpe gli abbia fatto perdere la concentrazione?

donald young twitter

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓