Louboutin: la classifica dei modelli più belli della collezione Autunno-Inverno 2015-2016

0 views Leave a comment

Se c’è un uomo che non delude mai, quello è Christian Louboutin. Riuscire a non capitolare di fronte alla sua nuova collezione Autunno-Inverno 2015-2016 è praticamente impossibile. Quest’uomo riesce a cogliere nel profondo la volontà di una donna e a trasformarla in scarpe, meravigliose scarpe. Il lookbook della collezione è ambientato in palestra. Delle calzature pensate per delle donne sportive, dunque? Anche, ma certamente non solo. Noi vi proponiamo i cinque modelli che preferiamo di questa collezione strepitosa, così come avevamo fatto per la meravigliosa collezione Primavera-Estate 2015 del grande stilista francese.

Quinti in classifica ci sono dei meravigliosi sandali laminati, chic ma audaci. Sicuramente versatili ed eleganti, queste scarpe si adattano a ogni occasione, dalla mattinata a lavoro all’aperitivo in centro con le amiche. Il quarto posto spetta a delle pumps gold, pensate per una donna sicura di sé, eccentrica, seducente, che abbia voglia di brillare a una festa in piscina o al party più trendy dell’estate. Se corrispondi a questo profilo, non fartele scappare!

Entriamo in top-three! Si aggiudicano la medaglia di bronzo delle deliziose mary jane in pizzo: eleganti ma fresche, queste calzature sono assolutamente romantiche. Si adattano, senza ombra di dubbio, a una donna un po’ bambina e a tutte quelle esponenti del gentil sesso che seducono usando il fascino della propria angelicità. Seconde in classifica delle pumps azzurre a dir poco meravigliose. Il colore di queste scarpe è davvero splendido: valgono la pena anche solo per questa tonalità giovanile, aggressiva, audace. La medaglia d’oro, però, va a delle pumps mesh decisamente regali. A chi si addicono queste scarpe? Non saremo, in questo caso, noi a dirtelo, tanto sappiamo già che stai pensando ciò che ogni donna sana di mente penserebbe di fronte a queste scarpe: “si addicono a me!”.

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓