In difesa dei tacchi: perché le ballerine danneggiano la tua salute e la tua immagine

0 views Leave a comment

Sono molte le donne che, per motivi legati alla comodità e al senso di sicurezza che danno loro, rinunciano ai tacchi e preferiscono optare, nella maggior parte dei casi, per le cosiddette “scarpe basse”. In particolare, negli ultimi anni, c’è stato un modello di scarpa che è riuscito a sostituire i tacchi anche nelle situazioni eleganti: parliamo delle ballerine.

Comode come pantofole, in genere poco costose e decisamente versatili, le ballerine hanno un difetto di cui bisogna tenere conto e di cui la maggior parte delle donne non è a conoscenza: fanno male alla salute del piede. Basse e piatte, le ballerine fanno sì che il peso del corpo venga scaricato sul tallone. Così facendo si rischia di infiammare i tendini il che, ve lo assicuriamo, non è affatto piacevole. Se vogliamo, poi, dirla tutta sulle ballerine bisogna trovare il coraggio di ammettere una triste verità: se non si è magre e alte, questo modello di scarpa rischia di farci sembrare ancora più piccine e ancora più cicciottelle. I tacchi, al contrario, slanciano la figura e sono, a meno che non si tratti di tacchi molto alti o molto sottili, anche abbastanza comodi. Non vuoi proprio fare a meno delle tue scarpine rasoterra? Almeno usa un rialzo interno: ne guadagnerai sia in fatto di immagine sia in fatto di salute.

↓ DAI UN'OCCHIATA ANCHE A QUESTI ARTICOLI ↓